L’area

STU_reggiane_connessioni1

Il Parco Innovazione interessa l’area a Nord della città e occupa lo spazio un tempo sede delle storiche Officine Meccaniche Reggiane. L’area industriale dismessa racconta un capitolo importante della storia industriale italiana ed esprime un forte valore simbolico e identitario. Le Reggiane sono state infatti la quarta fabbrica italiana dopo Fiat, Breda e Ansaldo, dal primo Novecento fulcro dell’industrializzazione a Reggio Emilia.

L’area delle Reggiane si estende a ridosso del centro storico e del campus universitario, a 1,5 km dalla stazione “Reggio Emilia AV Mediopadana” e dal casello sull’A1. Confina con la stazione FS storica e con l’aeroporto.

Qui già sorgono polarità di eccellenza, primi tasselli del Parco Innovazione:

  • il Tecnopolo per la ricerca industriale e il trasferimento tecnologico, realizzato nel Capannone 19 delle Officine Reggiane, aggregato alla Rete Alta Teconologia della Regione Emilia-Romagna,
  • il Centro Internazionale Loris Malaguzzi, laboratorio del Reggio Emilia Approach”, filosofia educativa cui si ispirano scuole di tutto il mondo.

La posizione strategica, le dotazioni infrastrutturali, la presenza di funzioni e polarità di eccellenza, fanno dell’area un contesto ideale di investimento, per sviluppare la propria missione aziendale.

STU_reggiane_disegni
STU_reggiane_disegni2
STU_reggiane_disegni3