settembre

settembre

Partono i lavori di bonifica, ripristino ambientale e messa in sicurezza permanente del suolo e del sottosuolo delle Reggiane. Il Piano di caratterizzazione e bonifica ambientale dell’area, approvato dalla Provincia di Reggio Emilia, dall’Arpa e dall’Ausl dopo una accurata fase di indagine e analisi conoscitiva, è stato posto a base della gara d’appalto, pubblicata a luglio per un importo di tre milioni di euro e vinta dall’ATI (associazione temporanea d’impresa) costituita da Unirecuperi srl di Reggio Emilia in associazione con le ditte Garc srl di Carpi e Nial Nizzoli srl di Correggio.

 

Foto di Massimo Manini

Date

9 agosto 2016

Category

2015